Dai nuclei delle ACLI di Roma omaggio alla Madonna Immacolata, nel segno della lotta agli sprechi alimentari

Dai nuclei delle ACLI di Roma omaggio alla Madonna Immacolata, nel segno della lotta agli sprechi alimentari

  • Postato: Dic 06, 2019
  • Di:
  • Commenti: 0

In occasione della festa dell’Immacolata Concezione, domenica prossima, 8 dicembre 2010, i nuclei aziendali delle ACLI di Roma di COTRAL-ATACACEAINPS-INPDAP e il nucleo dipendenti ROMA CAPITALE renderanno omaggio alla statua delle Madonna a Piazza di Spagna.

Alle ore 9 verrà celebrata la Santa Messa presso la chiesa di Trinità dei Monti e sarà presieduta da don Francesco Pesce, incaricato per la Pastorale Sociale e del Lavoro della Diocesi di Roma. Successivamente, com’è tradizione da oltre mezzo secolo una loro rappresentanza in processione scenderà la scalinata di Trinità dei Monti per poi deporre l’omaggio floreale, ai piedi della statua della Vergine in attesa dell’arrivo di Papa Francesco.

Quest’anno il tradizionale omaggio floreale delle ACLI di Roma sarà accompagnato da frutta e verdura per simboleggiare le oltre 35 tonnellate di eccedenze alimentari recuperate grazie alla collaborazione con il Centro Agroalimentare di Roma (CAR) e redistribuite alle realtà solidali con il progetto delle ACLI di Roma “Il cibo che serve”.

“Anche quest’anno – spiega LIDIA BORZÌ, presidente delle ACLI di Roma e provincia – saremo presenti per offrire il nostro omaggio alla Madonna affidandole simbolicamente i più fragili della nostra comunità, da chi ha perso tutto o non ha mai avuto niente e chi è fortemente a rischio di cadere nel baratro della povertà a causa di una quotidianità sempre più problematica. Rivolgiamo, quindi, i nostri cuori a Maria affinché, attraverso la sua intercessione, possa esserci un futuro di Speranza e Luce per tutti coloro che soffrono”.